Grammatica inglese: ripasso facile

regole grammatica inglese

Inglese: una lingua indispensabile in molte attività

 

La diffusione del turismo su scala mondiale, così come i rapporti commerciali di marketing aziendali, la possibilità di recarsi presso facoltà universitarie all’estero per corsi di studio e diverse altre casistiche, hanno incrementato la richiesta di conoscenza della lingua inglese con maggior determinazione rispetto alla conoscenza scolastica.

L’apprendimento, a tutti i livelli, della lingua inglese all’interno dei corsi scolastici pubblici italiani, è sostanzialmente limitato se non specificamente insegnato negli istituti linguistici, un limite della scolarizzazione italiana, cui si può facilmente supplire attraverso corsi di lingua specifici con vari livelli di studio determinati dalla conoscenza specifica.

Questi corsi possono davvero incrementare rapporti commerciali, agevolare le conversazioni durante un viaggio (in quasi tutti i paesi del mondo l’inglese è diffuso come lingua di contatto mondiale tra persone): insomma migliorare l’inglese significa quasi sempre perfezionare le relazioni in tanti ambiti.

Alla base di tutto la grammatica

 

esercizi di inglese grammaticaCome in tutte le lingue parlate, le regole grammaticali sono la base ideale per stabilire dialoghi, o scritti, correttamente. Se in una relazione turistica qualche errore nel parlare può definirsi con un sorriso, comunque senza nessuna alterazione dei rapporti tra viaggiatori e residenti nei paesi del viaggio, per ciò che riguarda le relazioni commerciali o scolastiche in progetti internazionali, una buona conoscenza della grammatica distingue sempre un dirigente aziendale o uno studente da chi invece denota evidenti limiti didattici.

Soprattutto nelle settimane precedenti un test d’ammissione, ciò può essere fonte di successo nella richiesta di un lavoro nel quale è richiesta al conoscenza della lingua (anche a livelli professionali comuni come il cameriere o il maitre d’hotel sia in località turistiche italiane che internazionali, giusto per fare un esempio), sinceratevi sempre di fare un almeno le ripasso delle nozioni base di grammatica inglese, così da non avere nessun dubbio sulle vostre capacità.

Quali sono le principali regole grammaticali da conoscere perfettamente?

 

Ai livelli bassi e medi della comunicazione verbale e scritta in lingua inglese, i verbi più diffusi sono indispensabili per evidenziare una buona preparazione.

Nello specifico, una conoscenza basilare della lingua prevede la perfetta cognizione dell’uso del ‘present/past simple’, del ‘present/past progressive’ e del ‘present/past perfect’, così come del ‘present’ e del ‘past perfect progressive’ (attivo e passivo, per essere ancora più analitici ‘it has/had’). Tra i verbi basilari è consigliabile approfondire la conoscenza nell’uso orale e scritto del ‘future progressive’ (will be –ing), del ‘future perfect simple’ (will have) e del ‘future perfect progressive’ (will have been -being).

Tutto ciò può divenire evoluzione linguistica se applicata all’interno di corsi specifici, adeguati al livello e alla necessità di apprendimento, nei quali, grazie ad esercizi orali e scritti, l’approfondimento della grammatica è il nucleo focalizzante dell’esperienza didattica.

oltre al corretto impiego dei verbi basilari anche la conoscenza del ‘third conditional’, il periodo ipotetico del terzo tipo, così come delle voci impersonali (ad es. it’s available etc.) sono tra le maggiori attività grammaticali ideali per determinare un’ottima conoscenza, anche se siamo ancora nei livelli iniziali/avanzati, della lingua inglese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *