Le migliori tecniche di seduzione

Ne l’ars amatoria Ovidio diceva che “non si desidera ciò che è facile ottenere”. Che gusto ci sarebbe infatti nell’ottenere senza sforzo alcuno le grazie di una donna? La seduzione è un gioco in cui se si è bravi si vince il premio. Come in ogni gioco però ci sono delle regole, o meglio dei trucchi, che possono rivelarsi molto utili, se non indispensabili, durante la caccia.
Non ci sono dubbi, la prima cosa che colpisce è l’aspetto fisico. Questo non significa necessariamente essere dei modelli, ma è buona regola presentarsi avendo un aspetto curato e un atteggiamento molto sicuro.

Capita di incrociare lo sguardo di una donna, che magari lo ricambia. Questo è un ottimo segnale. Se lo scambio dura per 3-5 sec., non esistono scuse, bisogna presentarsi. Iniziamo ad elencare le migliori tecniche di seduzione.

Primo trucco: come rompere il ghiaccio

Inutile dirlo: è l’uomo a dover compiere il primo passo, alle donne piace così. Non lasciare nulla al caso, anche il modo in cui ti avvicini a lei è importante. Alzati e, con fare sicuro, ma mai spavaldo, muoviti verso di lei. Mantieni le spalle dritte e cammina lentamente mentre la guardi.
Ora bisogna dire qualcosa, ma cosa? L’obiettivo iniziale è quello di farla sorridere e iniziare una conversazione.
Se sei alle prime armi, o un eterno timidone, gioca la carta della sincerità e prova con una frase d’apertura simpatica e coinvolgente tipo: “Ciao, non mi viene in mente nulla per conoscerti, se ora prendi tu l’iniziativa, la prossima volta ci penso io!” Sorridi mentre lo dici e lo farà anche lei. Se invece si è già ad un livello di “faccia tosta” avanzata, stuzzicala chiedendole un parere (si sa le donne ne hanno sempre uno su qualsiasi cosa). Un esempio potrebbe essere “Pensavo che tu avessi la risposta al quesito dell’anno: quante possibilità ho di conoscerti?”
Ora, se l’ha presa bene sei seduto accanto a lei e state parlando.

le migliori tecniche di seduzione

Come proseguire?

Parla della tua vita, focalizzati sugli amici, sui tuoi hobbies, parla delle cose più intime, che facciano trasparire le tue passioni. Questo la rilasserà e la farà parlare di sé a sua volta. Ascoltala bene, sarà una miniera di informazioni utili per i prossimi incontri.
Sii solare: alle donne piace l’uomo che le faccia ridere e sorridere. Mantieni un tono di voce caldo e profondo, le donne ne vanno matte! Imita i suoi gesti, ti aiuta ad entrare in sintonia con lei, infatti più la persona ci è vicina, più vuole esserlo.

Una cosa a cui bisogna prestare la massima attenzione è a non cadere nella “zona amici” Cerca il contatto fisico. Sfiorale la mano o il braccio mentre parli, per farle capire che esiste il desiderio e l’interesse ad approfondire la conoscenza.
Arrivati a questo punto è il momento di capire se è andata bene, e se le tecniche di seduzione stanno funzionando e portando a buoni risultati, questo puoi vederlo attraverso alcuni facili segnali. Se durante la conversazione si è avvicinata e ha riso alle tue battute (anche stupide), se si è più volte accarezzata i capelli e le parti sensibili (bocca, collo e spalle) e se si è sporta in avanti mettendo in mostra il seno, allora non perdere tempo: chiedile il suo numero di telefono oppure, se avete già raggiunto una buona intesa, chiedile direttamente di uscire.

Ovviamente deve essere l’uomo a cercare la donna. Evitare tassativamente gli squilli, che mandano un messaggio di insicurezza e immaturità. Chiama dopo due o tre giorni al massimo e non proporre mai di uscire durante il primo contatto.
Ricordati sempre che la seduzione è un gioco, dunque divertiti e sappi che la più grande maestra in questo campo è l’esperienza.

One thought on “Le migliori tecniche di seduzione”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *