La divinazione ieri e oggi

Se il mondo della scienza formale è da sempre nemico di quelle forme di divinazioni che si rifanno all’esoterismo, non significa che queste non possano essere in qualche modo veritiere.
Sappiamo che la scienza si rifà a delle situazioni dogmatiche all’interno delle quali non vi è spazio per le scienze occulte come quelle teosofiche ed esoteriche alle quali fanno riferimento le divinazioni

Ma esattamente di cosa si tratta? Per divinazione si intende la capacità di attingere a quella sfera soprannaturale delle informazioni altrimenti inaccessibili. E’ l’interpretazione di simboli e segni che possono determinare la visione di una rivelazione da parte di quelle persone capaci di ricevere questi messaggi e che sono identificati come ‘indovini’.
Se il ramo dell’antropologia e della etnologia inquadra la divinazione come un complesso fenomeno culturale esistente, religioni come l’Islam, l’Ebraismo e Cristianesimo non la accettano a differenza dell’Induismo che, al contrario, la crede possibile.
Quanto differenzia le divinazioni dalle previsioni scientifiche nasce dall’assenza di una casualità dimostrabile tra l’interpretazione ed il risultato e questo ha determinato il concetto che la divinazione sia solamente una forma di superstizione e, tutt’al più, una pseudoscienza.

Conoscere il futuro

Il sito Esotericus promuove la sensibilizzazione verso la divinazione attraverso degli interpreti veggenti che rispondono su di una speciale numerazione telefonica e, attraverso la formulazione di certi rituali che si rifanno ad arcaiche usanze, sono in grado di conoscere eventi futuri. Non è solamente per soddisfare la propria curiosità ma, in quasi tutti i casi, per avere una visione di ciò che il destino sta riservando per noi la ragione per la quale si contatta un veggente per avere una divinazione.
Problemi di origine sentimentale, professionale, dubbi irrisolti ed altro ancora sono tutti momenti della vita di ognuno che possono originare malesseri e totale assenza di serenità.
Avere una idea di cosa ci aspetta nell’immediato futuro e poter di conseguenza sciogliere nodi irrisolti o imboccare delle strade anziché altre, sono tutte scelte che possono avvenire dopo aver ascoltato la propria divinazione da qualificati veggenti che stanno a nostra disposizione 24 ore su 24 ogni giorno dell’anno, permettendoci di ritrovare quella perduta serenità e di ritrovare la nostra dimensione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *