Attività e panoramica generale sul Confcommercio

La Confcommercio(Confederazione Generale Italiana del Commercio, del Turismo, dei Servizi, delle Professioni e delle PMI) è l’organismo che rappresenta le aziende che operano nel commercio, nel turismo e nel settore terziario. Ad essa sono associate circa 700.000 imprese e opera sia a livello territoriale, mediante le sedi dislocate nelle varie provincie, sia a livello nazionale mediante le organizzazioni nazionali di categoria. Oltre alle sedi dislocate nelle regioni e nelle provincie, la sede centrale si trova a Roma, in piazza G.G. Belli.

La Confcommercio è stata istituita per la prima volta a Roma in data 29 aprile 1945. Prima di questo evento, ed in preparazione ad esso, erano stati tenuti due convegni, il primo a Napoli nel mese di novembre del 1944 ed il secondo a Reggio Calabria nel gennaio del 1945. Tale confederazione originariamente era costituita dalle Associazioni dei Commercianti, 38 complessive, di cui 24 provinciali e 14 nazionali.

Il primo presidente ad essere eletto alla guida della Confcommercio fu Amato Festi, dopo di lui tanti si sono succeduti alla guida dell’ente come il Dott. Cesare Pambianchi XI Presidente, per poi arrivare al 2006, anno in cui è stato eletto l’attuale presidente Carlo Sangalli(nel 2010 gli è stato conferito il secondo mandato).

La Confcommercio è guidata dal consiglio confederale, composto dal presidente confederale Carlo Sangalli, dai membri della giunta confederale e dai consiglieri eletti dall’assemblea.

Le associazioni che fanno capo alla Confcommercio sono innanzitutto le Unioni Regionali(una per ogni regione), le organizzazioni provinciali(che operano all’interno del territorio di loro competenza) ed infine le varie associazioni nazionali di categoria. Associati a Confcommercio troviamo anche Terziario Donna, l’organizzazione che rappresenta le imprenditrici italiane con a capo il presidente Patrizia Di Dio, e il Gruppo Giovani Imprenditori, nato nel 1988 per rappresentare i giovani imprenditori(under 42) operanti nel commercio, nel turismo e nel settore terziario. Il suo attuale presidente è Alessandro Micheli.

Le attività principali della confederazione consistono nella gestione di tutte le tematiche relative al turismo, ai trasporti e alle infrastrutture. Inoltre assiste tutti i suoi aderenti in materia previdenziale e sociale e opera anche a livello commerciale, fiscale e creditizio.

Recentemente, per affrontare la crisi economica che sta affliggendo l’Europa, ma soprattutto l’Italia, tanti sono stati gli appelli della Confcommercio nei confronti del governo, al fine di supportare le imprese italiane che si trovano sempre più in difficoltà. La ricrescita economica è stato l’argomento principe anche dell’ultima conferenza stampa tenuta dal presidente Sangalli, durante la quale ha ribadito come sia necessario ridurre il carico fiscale, al fine di aiutare le imprese e far ripartire l’economia.

In pratica tutti coloro che gestiscono un’azienda non possono fare a meno di aderire alla Confcommercio, tramite essa si può ottenere supporto in tantissimi ambiti, tutto questo al fine di agevolare e tutelare l’attività di ogni commerciante.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *