Mobiletti design per la raccolta differenziata

mobili per raccolta differenziata da interno

La raccolta differenziata è un aspetto molto importante per il rispetto dell’ambiente e per riutilizzare parte dei rifiuti.

Il fatto di dover separare carta, plastica, vetro, umido senza dimenticare prodotti che finiscono tra i così detti ingombranti, porta a dover utilizzare un gran numero di contenitori.

 

Il problema dello spazio

 

Coloro che hanno la fortuna di avere ambienti all’aperto per poter posizionare i vari contenitori, non si devono preoccupare più di tanto né delle dimensioni e tanto meno dell’estetica.

Anche chi può sfruttare locali di servizio dedicati, non ha nessun tipo di problema.

La situazione cambia per le persone che, vivendo in case o appartamenti, devono trovare una soluzione per stoccare i vari rifiuti sfruttando il poco spazio a disposizione.

Il Comune di appartenenza solitamente fornisce opportuni contenitori con dimensioni standard e certamente senza badare più di tanto all’aspetto esteriore.

Dovendo magari mettere un piccolo bidone all’interno di una cucina o in bella vista su un terrazzo, è preferibile scegliere oggetti con maggior cura nel design.

 

Mobiletti design per la differenziata

 

I produttori di cucine moderne prevedono già spazi adeguati dove inserire i vari contenitori per la differenziata, rimanendo perfettamente integrati con il resto dell’arredamento.

In cucine datate o dove gli spazi sono insufficienti è necessario trovare altre soluzioni.

Fortunatamente il mercato offre diverse possibilità di scelta proponendo un gran numero di mobiletti design appositamente studiati per la differenziata.

Si possono trovare molte misure e livelli di rifinitura che soddisfano la gran parte delle esigenze.

In base alle proprie necessità si possono scegliere mobiletti classici con doppia anta oppure modelli che si sviluppano in verticale con l’apertura del tutto simile a quella di una scarpiera.

I prodotti più economici utilizzano esclusivamente materiali plastici, tuttavia si possono trovare prodotti con un buon impatto estetico.

Salendo con il livello delle rifinitura aumentano anche i costi.

 

Quando il mobiletto per differenziata diventa oggetto d’arredo

 

Per cucine molto moderne ci sono prodotti che utilizzano materiali di rivestimento come l’acciaio inox effetto specchio oppure satinato.

Il design è particolarmente ricercato sfruttando forme molto particolari per trasformare il mobiletto o il contenitore in un vero e proprio complemento d’arredo.

Sono oggetti che a prima vista sembrano tutto tranne che dei contenitori per rifiuti: hanno linee molto eleganti e uno stile minimalista.

Solo alzando il coperchio, rigorosamente con meccanismo di apertura a scatto e chiusura soft close, si comprende il loro reale impiego.

Anche in questo caso la scelta è ampia trovando modelli singoli poco voluminosi adatti per un solo tipo di rifiuti oppure mobiletti con doppi o tripli contenitori estraibili, per separare i vari materiali e poterli svuotare con comodità.

Alla fine le soluzioni sono innumerevoli con prezzi accessibili per tutte le tasche: basta solo avere la pazienza di cercare, nei tanti negozi online, ciò che meglio si adatta allo spazio disponibile e allo stile dell’arredamento.

 

Fonte: www.smartarredodesign.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *