Costumi Carnevale neonati: come scegliere quelli adatti

consigli sui vestiti carnevale neonati

Il Carnevale è uno dei momenti più divertenti e più attesi dai bambini.

La possibilità di mascherarsi dal proprio eroe preferito o dal personaggio di fiaba più amato costituisce una fonte di entusiasmo ed euforia unica ed insostituibile.

Ma anche i neonati (dai due mesi a circa due anni) hanno diritto al costume di Carnevale.

I genitori dei più piccoli, difatti, non resistono alla tentazione di mascherare i propri bambini; perciò via libera alla fantasia ma con qualche piccolo necessario accorgimento.

 

A cosa fare attenzione?

 

La pelle dei neonati è molto delicata per cui rischia di arrossarsi con tessuti non idonei, come ad esempio quelli sintetici.

Così, una delle prime attenzioni che bisogna avere nel momento dell’acquisto del costume di Carnevale sarà il tipo di tessuto.

Sarà più consono, difatti, optare per tessuti naturali quali il cotone e la lana che oltre ad essere più delicati permettono una corretta traspirazione.

Per la stessa ragione si consiglia di non truccare il neonato in quanto la pelle potrebbe irritarsi. Inoltre, il rischio che il trucco sul viso si trasformi in unica macchia di colore è alto, perciò sarà meglio evitare.

Un’altro importante accorgimento che bisogna avere per tutelare la salute del proprio bimbo è quella di controllare la provenienza del costume e dei materiali che lo compongono.

 

Consigli sul costume da neonato

 

La praticità è sicuramente uno dei parametri che deve guidare la vostra scelta.

Difatti, qualora si tratta di bimbi molto piccoli risulterà comodo per poterli cambiare in maniera pratica e veloce acquistare delle tutine o dei pagliaccetti che si chiudono con dei bottoni dietro la schiena.

Per evitare che il bimbo soffra e non sia libero di muoversi, si consiglia di evitare costumi stretti, con zampe e altri accessori, e di prediligere, invece, costumi ampi, morbidi e comodi.

In ultimo, poiché Carnevale cade in uno dei mesi invernali più freddi, risulta saggio oltre che premuroso acquistare dei costumi per bambini caldi dotati magari anche di un cappuccio da poter utilizzare per proteggere la testa del bimbo da eventuali colpi di vento.

 

Costumi per bambini fai da te

 

Sebbene sul mercato sia presente un’ampia gamma di costumi per neonati, qualora si abbia del tempo ma soprattutto si abbiano le capacità, si potrà optare per il fai da te.

Non bisogna sottovalutare che non basta fantasia e tempo per realizzare dei costumi per neonati che siano confortevoli ma soprattutto sicuri per i più piccoli.

vestiti di carnevale per bambiniQualora non ci si senta completamente in grado, sarà opportuno rinunciare ed acquistare il costume direttamente in negozio. La salute e la comodità del piccolo hanno, in tutti i casi, la priorità.

Il mondo degli animali è sicuramente una grande e graziosa fonte di ispirazione per realizzare il costume di Carnevale al proprio piccolo.

Si potranno comporre delle deliziose tutine dotate magari di code e orecchie.

Alle tutine si potranno cucire dei cappucci o aggiungere dei cappelli a forma di orecchie di gatto o cane.

Grandi e lunghe orecchie oltre ad essere esteticamente belle risultano anche funzionali in quanto, se realizzate con materiale caldo, proteggono la testa del piccolo dal freddo.

Gattini, coniglietti, piccole fatine e folletti, coccinelle e cagnolini costituiscono, così, solo qualche esempio a disposizione dei genitori.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *