Come creare un ecommerce multilingua efficace

e-commerce multilingua

L’e-commerce multilingua

I siti multilingua permettono nelle diverse pagine di avere specifici contenuti tradotti in diverse lingue. L’e-commerce deve però essere in grado di permettere ai visitatori di orientarsi al meglio per far si che essi trovino nel minor tempo possibile tutte le informazioni di cui hanno bisogno.
Il sito deve quindi essere capace di offrire una panoramica intuitiva e chiara dei suoi contenuti.
In un e-commerce multilingua è importante in primis capire quale sia il primo livello di navigazione e quale sono le lingue che il sito mette a disposizione. Gli utenti devono infatti essere in grado di scegliere velocemente la lingua, magari cliccando su una delle voci visibili direttamente in primo piano nel menù di navigazione.

Come creare un e-commerce multilingua

Un sito multilingua può essere definitivo come una vera e propria piattaforma nella quale i contenuti vengono tradotti in più lingue.
Per creare un e-commerce multilingua è però necessario almeno seguire quattro passi fondamentali.
E’ importante creare in primis, per ogni singola lingua un’apposita pagina nel primo livello di navigazione del menù. Nel home page è possibile digitare italiano, inglese, francese e tedesco. L’intero livello sarà così occupato da tutte le lingue in cui si vuole tradurre il sito.
Per ogni lingua sarà necessario poi inserire dei contenuti attraverso delle sotto pagine. Qui è importante, per attirare l’attenzione degli utenti, aggiungere immagini, testi, mappe e formulari.
Una volta inserite le informazioni nella prima lingua, basterà utilizzare l’opzione duplica pagina per copiare tutte le sotto pagine già esistenti. Le pagine copiate andranno così direttamente nel secondo livello di navigazione, senza alcun bisogno di riscriverle.
Se questa operazione potrebbe sembrare troppo macchinosa è possibile inserite le sotto pagine manualmente.
Il passaggio della duplicazione è fondamentale affinché ogni utente si aspetti di trovare alla dicitura contatti oppure su di noi tradotti nella lingua che conosce e non trovandoli potrebbe decidere di non utilizzare più tale piattaforma.

L’importanza delle traduzioni

Il sito è così praticamente pronto. All’inizio si troveranno le lingue disponibili mentre nel secondo livello le sotto pagine per ogni lingua che si ripetono.
Adesso è però necessario tradurre i contenuti che si trovano in ogni sotto pagine, cercando di non dimenticare nessun elemento. Andranno così tradotti: titoli, testi, bottoni e testi alternativi.
Le traduzioni devono essere affidabili e sicure e in caso di dubbi ed incertezze sarebbe meglio far controllare il lavoro svolto ad una madrelingua oppure ad un traduttore esperto. Spesso infatti andare a caccia degli errori commessi potrebbe dimostrarsi molto complicato sopratutto se la lingua non la si conosce fino in fondo.
Una volta completati tutti i passaggi fino a qui elencato, l’e-commerce è pronto ed è diventato un vero e proprio sito multilingua, pronto per essere visionato da clienti di tutti il mondo.
Per pianificare e poi realizzare un e-commerce multilingua efficace si dimostra così essere necessario che la navigazione risulti sempre scorrevole ed intuitiva.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *