Come arredare la cameretta dei tuoi figli? Consigli utili

Cameretta per bambino

Come ottimizzare lo spazio di una cameretta
I migliori consigli

La cameretta è un luogo importante per vostro figlio, sia se deve condividerla con un fratello o una sorella, sia se è soltanto per lui.
Per prepararla al meglio, è fondamentale avere una panoramica generale sullo spazio a disposizione. Nel senso che non bisogna né eccedere nell’arredamento, né lasciare la stanza troppo vuota. Quindi, all’inizio è necessario acquistare le cose più importanti: letto singolo, magari un letto a ponte nel caso si progetti una stanza per due bambini, un armadio, un comodino vicino al letto, un lampadario per illuminare la stanza e una scrivania.
Inoltre, è importante avere una gestione rapida dell’ordine: si sa, i bambini non sono mai ordinati e deve pensarci sempre la mamma o il papà a sistemare tutto. Però, se si arreda la cameretta nella maniera più funzionale, allora è possibile evitare questo problema: porte scorrevoli, ceste per mettere i giocattoli, letti contenitore, tutto questo è la soluzione giusta per ottimizzare lo spazio di una cameretta.

Come arredare una cameretta
La soluzione per un arredamento perfetto

Ecco i migliori consigli da monitorare per arredare la cameretta dei vostri figli:

  • non andate oltre i 3 colori: già un monocolore andrebbe benissimo, più tonalità servono solo per conferire vivacità alle pareti della cameretta. Tre colori sono perfetti, ma non di più, altrimenti si crea troppa confusione;
  • piani futuri: come accennavo pocanzi, bisogna sempre tenere a mente l’idea di avere un altro bambino. Quindi, va bene non lasciare troppi spazi vuoti quando la si arreda, ma nemmeno esaurirli nell’indomani ci fosse un altro bimbo;
  • abbinamento: non solo occorre abbinare il colore delle pareti (nel caso fosse più di uno) ma è necessario creare un’intesa con i mobili e con il resto dell’arredo;
  • pianificazione di lungo periodo: stiamo progettando la cameretta per il bimbo che verrà o che magari nascerà a breve. È fondamentale tenere a mente che il bimbo cresce e un domani sarà adolescente, quindi non bisogna dimenticare di riservare una parte della stanza allo studio.

Alcuni prototipi di camerette
Camerette già impostate che possono essere utili come spunto

Vi fornirò tre protitipi di camerette che potranno esservi d’aiuto:

  • una colorazione duplice, composta da un lilla e da un violetto, due tonalità perfette per una femminuccia. Potrete acquistare un armadio a doppia anta e posizionare la scrivania poco più avanti; una scrivania alta che possa racchiudere anche il letto scorrevole per un’ottima salvaguardia dello spazio;
  • per il maschietto va bene una colorazione blu oltremare o più chiara, orientata al beige. Nel caso la stanza fosse ampia, potrete arredarla con un armadio per i vestiti e un letto indipendente dalla scrivania e lasciare lo spazio restante per far giocare il bambino;
  • infine, un letto a castello con una parete monocolore gialla per rendere la cameretta più vivace. Una scrivania per fare i compiti davanti al letto e un armadio accanto ad una porta scorrevole.

Vuoi arredare la tua casa a Roma? Affidati a Pignataro Arredamenti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *